Indice del forum



Problematiche, proposte, consigli per un nuovo quartiere di Rimini. Tutto per tenerci in contatto ed informati.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

teleriscaldamento OK
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Quanto paghi di bolletta del teleriscaldamento?
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
skranz








Registrato: 05/11/06 19:51
Messaggi: 3
skranz is offline 






MessaggioInviato: Mer Nov 08, 2006 2:14 pm    Oggetto:  teleriscaldamento OK
Descrizione:
Rispondi citando

Innanzi tutto due piccole premesse: 1° non sono masochista , nel senso che anch'io vorrei pagare il meno possibile, considerando la quantità di spese che ognuno di noi deve affrontare; 2° è evidente che se qualcuno si sente ingiustamente "tartassato" o "ingannato" possa in qualche modo protestare e portare avanti le proprie obiezioni: Detto questo però tutto quello che ho sentito e visto in quest'anno solare mi lascia un po' perplesso e mi ha portato a fare alcune riflessioni in merito alla questione teleriscaldamento.
La prima considerazione è questa: chi obietta la "inefficienza" di tale sistema di riscaldamento è davvero sicuro che con una tradizionale caldaia avremmo speso meno, visto che non si possono fare raffronti se non approssimativi?: appartamenti di diversa metratura in edifici che nei primi mesi dello scorso inverno erano per lo più ancora vuoti , con pareti a detta dei tecnici "cariche di umidità" (da asciugare) essendo muri di case nuove... e poi c'è anche da considerare che l'inverno 2004/2005 era stato molto più mite di quello scorso e credo che anche le tariffe fossero più basse( ma di questo non ne sono certo).
Ora qualcuno obietterà che queste cose sono state dette anche dalla società del gas per rispondere alle nostre proteste dopo le prime "salate bollette", ma secondo voi, onestamente, non vi sembra che ci sia la possibilità che questa possa essere la verità?
Cosa buffa, ho chiesto ad almeno 20 persone che hanno la caldaia di dirmi quanto hanno speso di gas e quasi tutti mi hanno risposto che non lo sapevano perché l'addebito avveniva in banca!!! soltanto uno mi ha detto che gli sembrava di spendere molto di più di quello che io gli avevo detto di aver speso e altri due che l'importo era più o meno lo stesso ... (Dico questo solo per far capire quanto sia difficile fare confronti)

Un'altra considerazione che faccio è questa: a parte la scelta dei pannelli solari che potrebbe essere molto interessante ma sinceramente ho l'impressione che a tutt'oggi sia una soluzione ancora molto onerosa e tecnicamente complicata, ( comunque ci sarà tempo per ragionarci sopra) dalle informazioni che ho avuto so che il nostro sistema è uno dei più interessanti ( giorni fa ne parlavano alla radio) e all'avanguardia per quanto riguarda il problema ambientale ed ecologico e immagino anche dei più sicuri e inoltre non avere in casa una caldaia da controllare periodicamente che ha bisogno di requisiti di sicurezza importanti credo sia da non trascurare , perciò prima di prendere decisioni che potrebbero essere affrettate inviterei a fare le dovute valutazioni...

Infine, a proposito del presunto risparmio, io non so che cosa in sede di contratto vi sia stato "garantito" , però so quello che a me è stato detto in maniera del tutto informale cioè che avrei avuto un risparmio del 15/20% e che chi utilizzava questo sistema da anni ne era soddisfatto ( a Rimini in via Jano Planco, a Cesena, a Bologna ecc. ecc.) e devo ammettere che nonostante le suddette problematiche (clima, nuove abitazioni ecc.) pur abitando un appartamento all'ultimo piano con sottotetto ( perciò maggiormente "esposto") con affianco un'abitazione ancora non abitata credo di potermi ritenere dopo un anno intero "abbastanza soddisfatto", diciamo che le mie aspettative non sono state del tutto disattese... Per tutta sincerità vi devo comunque dire che per anni ho vissuto in un appartamento vecchio, freddo e molto dispendioso...forse per questo posso risultare meno attendibile!!??

Per concludere vorrei sottolineare e ribadire che chi ha pagato "bollette salate" non si è inventato nulla (le ho viste con i miei occhi) soltanto vorrei invitare tutti
a riflettere in maniera non frettolosa sulle possibili cause, che se non sono dovute a qualche difetto tecnico , possono anche essere per una cattiva gestione della temperatura (di norma non più di 20 gradi) e dell'acqua calda(35/40 gradi).

Con la speranza di aver contribuito alla discussione, vi saluto.

Stefano Mina
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mer Nov 08, 2006 2:14 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mauro D'Amico








Registrato: 31/10/06 11:49
Messaggi: 13
Mauro D'Amico is offline 






MessaggioInviato: Mer Gen 31, 2007 7:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Stefano,
come forse già sai ho installato nel mio appartamento una caldaia e prima di rispondere al Tuo quesito ho aspettato di ricevere la bolletta del gas( utilizzato sia per la cucina, sia per l'acqua calda, sia per il riscaldamento).

Ho consumato 360 mc di gas per un costo totale di € 205,00 + iva.

Trasformiamo in kwa i 360mc di gas moltiplicando i mc per il coeficiente 9,58 e otteniamo i corrispondenti kwa che sono 344,88

Per sapere quanto costa un kwa prodotto dal gas metano, dividiamo il costo € 205,00 con i 344,88 kwa ed otteniamo l'importo unitario del kwa che è pari a 5,94 centesimi + iva (tieni presente che tale importo è comprensivo sia delle imposte di consumo, sia delle addizionali regionali).

La Società Gas Rimini ci fa pagare il kwa 9,85 centesimi + iva(tieni presente che su tale importo non si devono versare ne le imposte di consumo, ne le addizionali regionali) oltre ad una quota fissa di minimo 10 euro + iva (dati che puoi rilevare dalla bolletta).

Come vedi il "CARISSIMO" teleriscaldamento è un dato di fatto oggettivo che prescinde da qualsiasi fattore esterno e potrà essere parzialmente risolto solo rivedendo il prezzo del kwa.

Abbiamo ripetutamente ma vanamente chiesto al Comune chiarimenti specifici in tal senso.

L'Assessore non ci ha risposto e ha preferito dare incarico ad un luminare per avere una consulenzain merito.

In attesa dell'esito della consulenza, che molto probabilmente concorderà sul caro "KWA" vi invitiamo ad aderire alle prossime iniziative promosse dal Comitato.

Mauro D'Amico

...è ora che il cittadino si desta, tenda le orecchia e sollevi la testa.[b][/b]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
trampoliere








Registrato: 10/11/07 08:25
Messaggi: 2
trampoliere is offline 


Interessi: risp energetico



MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2007 8:29 am    Oggetto:  D'amico
Descrizione:
Rispondi citando

Caro D'amico, ti ricordo come tu benissimo saprai che sicuramente, visto che non è in natura possibile, la tua caldaia non ha un rendimento del 100% perchè ha perdite dovute al mantello, all isolamento che non sarà mai totale, fumi ecc per cui il rendimento di produzione sarà inferiore ai kw che tu hai calcolato dalla tua bolletta e dai tuoi mc mentre con il tele tu paghi solo il calore effettivamente ceduto all'ambiente e non quello disperso! e' chiero che ha un costo maggiore, conta che per una caldaia per ottima che sia tu hai un rendimento di produzione del 85%!!!!
Fatti due conti vedrai che se col tele non risparmi vai pari e inoltre non avresti spese di manutenzione, pulizie, bollini verdi conduzione e manutenzione!!
Non trovi?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
trampoliere








Registrato: 10/11/07 08:25
Messaggi: 2
trampoliere is offline 


Interessi: risp energetico



MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2007 8:32 am    Oggetto:  D'amico
Descrizione:
Rispondi citando

Caro D'amico, ti ricordo come tu benissimo saprai che sicuramente, visto che non è in natura possibile, la tua caldaia non ha un rendimento del 100% perchè ha perdite dovute al mantello, all isolamento che non sarà mai totale, fumi ecc per cui il rendimento di produzione sarà inferiore ai kw che tu hai calcolato dalla tua bolletta e dai tuoi mc mentre con il tele tu paghi solo il calore effettivamente ceduto all'ambiente e non quello disperso! e' chiero che ha un costo maggiore, conta che per una caldaia per ottima che sia tu hai un rendimento di produzione del 85%!!!!
Fatti due conti vedrai che se col tele non risparmi vai pari e inoltre non avresti spese di manutenzione, pulizie, bollini verdi conduzione e manutenzione!!
Non trovi?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gionat








Registrato: 10/11/07 10:52
Messaggi: 1
gionat is offline 






MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2007 11:33 am    Oggetto:  Costi e vantaggi del teleriscaldamento
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti,
innanzi tutto trovo alquanto bizzarro che in un periodo come il nostro dove le fonti energetiche sono poche e l'inquinamento fuori controllo, ancora ci si interroghi sul costo di una fonte che comunque è ecologica e consigliata a livello internazionale. Certo che anch'io vorrei pagare meno, anzi molto meno, ma questo vale anche per le bollette di altri servizi dove i costi riferiti ai consumi sono minimi e le tasse le gonfiano in tal modo da obbligare tutti ad essere più che sparagnini nel consumo. Onestamente la mia esperienza con il teleriscaldamento è postivia (prima spendevo molto di più con la caldaia tradizionale). Ma questo non vuol dire che anch'io non sia favorevole ad un risparmio che possa diventare anche volano di altre istallazioni di centrali di teleriscaldamento. Personalmente sono più dubbioso sulle funzioni dei boiler, che francamente per uno come me che ama stare delle ore....( si fa per dire) sotto la doccia, oggi mi devo limitare. ma questo problema ho scoperto si potrebbe evitare con l'eliminazione dell'ingombrante boiler con uno scambiatore diretto (più costoso) che permetterebbe l'erogazione dell'acqua calda come se avessimo una caldaia individuale.
Mi dispiace usare tale tono, ma trovo scandaloso e veramente incredibile quello che ha fatto D'Amico (istallare una caldaia tradizionale in casa). Non conosco esattamente le norme in materia e quindi mi soffermo solo sul fatto ecologico e inquinante. Non è possibile che si abbandoni la discussione, a volte anche animata, ma che rientra nella vera democrazia, per passare alle vie di fatto. In questo modo, per assurdo, si potrebbe arrivare ad una autarchia che non avrebbe più limiti.
In conclusione, sono favorevolissimo ad ogni critica costruttiva, ad ogni inziativa che responsabilizzi i nostri Amministratori per un servizio migliore nei nostri confronti, ma sono altrettanto restio nel cavalcare proteste strumetali (o di parte anche politiche ) solo per far "guadagnare" qualcuno. Il tenore degli avvisi che ho trovato nella mia cassetta della posta, li ho trovati inopportuni e falsamente comunicativi. Dire di tutti e di tutto è facile, ma stare con i piedi per terra e avanzare le nostre idee o proposte con saggezza non vuol dire di non essere altrettanto incisivi. Ci stiamo dimentiando che il Peep dove viviamo è bello, sia sotto l'aspetto architettonico e del verde. Non facciamolo diventare sulla bocca dei nostri concittadini un ghetto dal quale si deve fuggire. Una mia amica, prima di venire ad abitare da noi, era andata a iscrivere il figlio a scuola e quando ha dato come indirizzo una via del nostro peep si è sentita a disagio dallo squardo che le ha propinato l'impiegata. La considerazione che ne ho tratto è che i nostri concittadini ci considerino di serie "B" solo perchè abitiamo al peep!! Per gli altri siamo gente litigiosa ect. ect.. Io, lo ribadisco, sono felicissimo di abitare nel peep di Viserba e umilmente lo difenderò in ogni sede o posto dove se ne parli. Sono altresì sicuro che anche con il teleriscaldamento prima o dopo troveremo una situazione di equilibrio (anche nel peep di via Aldo Moro all'inizio erano tutti scontenti ed ora solo contentissimi). Si deve avere pazienza e tutelare il nostro quartiere che è sicuramente vivibile, bello e tranquillo. grazie e scusate del disturbo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Pirata








Registrato: 05/12/07 21:21
Messaggi: 1
Pirata is offline 






MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2007 9:27 pm    Oggetto:  Re: Costi e vantaggi del teleriscaldamento
Descrizione:
Rispondi citando

Buon giorno a tutti, posso chiedere come è realizzato il servizio di teleriscaldamento nella vostra città?
chiedo se potete indicarmi esattamente e ditemi se siete sicuri:

1) Che tipo di combustibile viene usato?
2) Fanno della cogenerazione e in che modo? esistono caldaie ad integrazione? sapete la percentuale di energia prodotta dalle caldaie e quelal dei cogeneratori (se ci sono)?
3) E' stata realizzata una nuova centrale o è stata ampliata/riqualificata una che serve un'industria?

Chiedo perchè mi occupo per lavoro di ciò ed ho fatto una casistica di situazioni, per cui mi piacerebbe confrontarmi con voi..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
andrea








Registrato: 30/11/09 20:33
Messaggi: 5
andrea is offline 






MessaggioInviato: Lun Nov 30, 2009 9:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Caro Skranz al di là di alcuni "modi" più o meno educati di chi protesta, il Comune di Rimini ha ammesso finalmente (perchè messo alle corde!) che i conteggi e le quote fatte pagare sino ad ora erano "oggettivamente" Sballate! Infatti il Consiglio Comunale nel mese di Gennaio 2009 doveva deliberare il bando del Teleriscaldamento e lo ha ritirato presentandolo modificato nell'Agosto 2009! Quelle modifiche (che non sono ancora sufficienti) sono state fatte "DOPO" aver letto la perizia dell'InG. Lino Rossi del Nuovo Comitato Teleriscaldamento....L'ing. Rossi ha infatti in maniera inequivocabile messo in evidenza i "numeri" truffaldini di SGR e supportati dal Comune di Rimini. Si tratta di numeri, di conteggi del costo in centesimi del kWh, che nè tu nè altri possono smentire, L'ing. Rossi ha "smontato" pezzo per pezzo tutti i grafici di SGR. La domanda è: Chi SI DEVE VERGOGNARE? CHI METTE LE LENZUOLA E CHE HA RAGIONE O CHI NON LI METTE (IL COMUNE E SGR) MA HA TORTO PERCHé E' STATO SMASCHERATO NELLA SUA TRUFFA?

QUI caro mio non si parla di opinioni o di impressioni o sensazioni o sentimentalismi degli altri da rispettare, qui le opinioni non contano...conta la matematica, l'ingegneria e la fisica che in questo caso portano ad un risultato certo e non soggetta ad opinioni!!!
Se il costo della benzina a te la fanno pagare 2,00€ ed ad altri la fanno pagare 1,00€, è inutile che mi dici che la tua macchina consuma di più o è esposta a nord e ci mette di più a riscaldarsi...qui è in questione il costo della benzina che deve essere uguale per tutti e basta! Così come affermato dall'ing. Rossi nella sua relazione consegnata al Sindaco ed a tutti i consiglieri ed anche il tecnico ing. incaricato dal Comune Ing. Magnelli (pagato 30.000,00€ con i nostri soldi) che il costo del calore del Teleriscaldamento viene il 70-80% in più di quello della classica caldaia!
Quindi direi che non c'è più da contestare o di avere "opinioni" diverse. SGR praticava ed ancora pratica prezzi da furto!
Ora se è vero che il Comune "impaurito" dalla relazione che ha messo in evidenza quanto sopra citato ha cercato di mettere a posto qualcosa, è anche vero che siccome la truffa era molto grande non ha potuto sistemare tutto. Per questo motivo L'Ing. Rossi nonostante le modifiche al ribasso del Comune (grazie solo alle proteste maleducate e supportate da una perfetta perizia tecnica!) sostiene che la truffa ancora rimane nei confronti degli utenti teleriscaldati e che supporterà la propria perizia contro i "falsi" conteggi del Comune ed SGR in sede giudiziale!!
Meditate ora meditate!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Quanto paghi di bolletta del teleriscaldamento? Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





 topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008